RIMINI CAPITALE DELLA SICUREZZA URBANA. IL 18 E 19 MAGGIO 2017 OLTRE 100 AMMINISTRATORI A CONFRONTO

RIMINI CAPITALE DELLA SICUREZZA URBANA. IL 18 E 19 MAGGIO 2017 OLTRE 100 AMMINISTRATORI A CONFRONTO

Sarà il Comune di Rimini ad ospitare nella prestigiosa ala ristrutturata del Teatro Galli  il 18 e 19 maggio prossimi l'appuntamento internazionale del network Efus (Forum Europeo sulla Sicurezza Urbana) costituito da 250 città e regioni europee.

Parigi, Barcellona, Francoforte, Malmo sono solo alcune delle oltre 80 amministrazioni provenienti da tutta Europa invitate a Rimini per affrontare le politiche di sicurezza urbana.

Il Forum Europeo sulla Sicurezza Urbana che si apre con l'Assemblea Generale, Giovedì 18 maggio a partire dalle ore 9.30 vede la  partecipazione dei delegati provenienti dai Forum di Germania, Francia, Belgio, Italia e Portogallo. Il fitto programma della giornata, strutturato in una sessione mattutina e una pomeridiana, sarà aperto dall'Assessore alla Sicurezza Urbana Jamil Sadegholvaad  e dal Presidente del Fisu Paolo Dosi e si concluderà con la presentazione di una co-produzione delle politiche urbane di sicurezza.

i relatori

DEMOCRAZIA E SICUREZZA

Venerdì 19 maggio si svolgerà durante la mattina il Seminario Internazionale dal titolo "L'aumento della radicalizzazione in Europa. Affrontare tutte le forme di estremismo violento a livello locale". Un tema particolarmente caldo. La radicalizzazione che conduce all’estremismo violento è un problema sociale dilagante. Le città europee lo hanno sperimentato in prima persona in questi ultimi anni, poiché sono state teatro di eventi drammatici e tragici. I recenti attacchi terroristici hanno sottolineato, non soltanto in Europa, ma anche altrove nel mondo, l’urgente necessità di combattere un fenomeno le cui cause profonde devono essere affrontate mediante un’azione di prevenzione.

DA RIMINI A BARCELLONA

Il tutto con un obiettivo: la costruzione di un manifesto targato Efus per la prevenzione della radicalizzazione da adottare e presentare durante la prossima conferenza internazionale in programma a Barcellona a novembre 2017. Un documento che sarà la road map della rete del Forum Europeo in merito alle politiche di prevenzione del radicalismo.

TURISMO E SICUREZZA

Ma a Rimini il Forum Europeo ha scelto di portare anche uno dei temi cari al territorio e parlare di Turismo e Sicurezza. Se l’Europa è la prima destinazione turistica al mondo, le autorità locali devono attrezzarsi per attuare politiche di prevenzione e favorire la buona convivenza tra turisti e residenti. Ecco perchè nel pomeriggio di venerdì 19 maggio si vuole rispondere alle sfide poste al turismo sotto il profilo della sicurezza e definire una strategia concertata e coordinata tra i due settori.

La tavola rotonda, che vedrà la partecipazione del Delegato alla Sicurezza Urbana del Comune di Barcellona, Amadeu Recasen y Brunet, il Sindaco di Rimini Andrea Gnassi, il sindaco di Bellaria Igea Marina Enzo Ceccarelli e l'assessore alla Sicurezza del Comune di Genova Elena Fiorini, prenderà spunto da alcune problematiche che riguardano il ruolo dei turisti. A volte vittime, i turisti sono infatti più vulnerabili dei residenti e quindi predisposti a certe forme di criminalità, ma possono anche arrecare disturbi alla quiete pubblica e quindi essere un problema per i residenti.

Condividi il contenuto!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *