Femminicidi e sicurezza urbana al centro del consiglio comunale di Bellaria Igea Marina

Femminicidi e sicurezza urbana al centro del consiglio comunale di Bellaria Igea Marina

L’Amministrazione Comunale di Bellaria Igea Marina  ha scelto di portare un argomento come il femminicidio al centro del Consiglio Comunale, ossia il cuore della vita pubblica ed istituzionale. Al secondo punto all’ordine del giorno, infatti, è fissato un incontro – aperto alla cittadinanza – dedicato alla legalità, ed in particolare al tema "Femminicidio, tra numeri, media e sicurezza": interverranno la Prof.ssa Rossella Selmini, docente di sociologia all'Università del Minnesota e Presidente della Società Europea di Criminologia, e la giornalista di RTV San Marino Sara Bucci.

Questo momento di confronto – in programma indicativamente alle ore 21.00 – è promosso in collaborazione con l'Osservatorio Provinciale sulla criminalità organizzata, con il sostegno della Regione Emilia Romagna e del F.I.S.U. (Forum Italiano sulla Sicurezza Urbana), di cui la Prof.ssa Selmini è Presidente onorario.

L’incontro pubblico serale concomitante con la seduta di Consiglio Comunale, rappresenta la seconda parte di una giornata interamente dedicata al tema della sicurezza e che prevede, nel pomeriggio di giovedì presso il Palazzo del Turismo, una sessione di formazione gratuita dedicata ad amministratori e dipendenti pubblici. Un seminario tenuto dalla stessa Prof.ssa Selmini dal titolo "La sicurezza urbana: origine, sviluppo e prospettive per il futuro" ed articolato in diverse sezioni tematiche: sicurezza urbana, paura della criminalità e prevenzione; gli attori: enti locali, polizie, cittadini; il percorso (a ostacoli) delle politiche di sicurezza urbana in Italia; dalle prassi amministrative alle legislazioni; ordinanze amministrative, contratti di sicurezza e nuove forme del controllo urbano; uno sguardo all'Europa; prospettive future e discussione conclusiva.

Condividi il contenuto!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *